Le sale espositive

Museo Navale

"Enzo Maio Masci"

 

Francavilla al Mare

Le sale espositive

La Sezione espositiva dei cimeli e del materiale museale è allocata nel 1° e nel 3° piano dell’edificio.

 

Al 1° piano sono esposti in tre ambienti in sequenza fra loro, cimeli legati alla Marina Militare, costituiti in prevalenza da pregiati modelli di navi militari di varie epoche.

 

Nel primo ambiente oltre ad alcuni modelli navali della Marina Militare Italiana in scala 1/100 sono esposti due antichi fanali, uno a luce rossa, funzionante a candela, appartenente alla marina velica e l’altro a luce bianca, funzionante a olio, appartenente ad una torpediniera italiana affondata davanti alla laguna veneta agli inizi del 1° conflitto mondiale. Inoltre sono visibili in quest’area tutta una serie di dotazioni e strumenti tecnici di bordo.

 

 

Nel locale attiguo oltre ad altri modelli in scala 1/100 è esposto un pregevole studio tecnico di cantiere del XIX secolo che riproduce uno spaccato di poppa di un piroscafo del periodo di transizione vela/vapore. Inoltre sono presenti sempre in quest’ambiente vetrinette con raccolte di micromodelli navali, medaglie storiche, francobolli e piccole dotazioni da scrivania di bordo.

 

Nell’adiacente ultima saletta è stata sistemata una raccolta di divise, berretti, distintivi storici di grado e categoria della Marina Militare Italiana. Alcune divise di particolare significato storico e una feluca risalente al 1° conflitto mondiale sono esposte in una apposita vetrina illuminata.

Nell’ampio salone sito al 3° piano è esposta una raccolta di cimeli navali di vario genere caratterizzati da maggiori impegno di spazi (chiesuola, timone, ruote di timone, telegrafo di macchina, oblò in ottone, fanali di vario genere, campane di bordo, ecc.) o tecnici (sestanti, bussole, binocoli, cannocchiali, sciabole, ecc) o tecnico/storico/didattici (corno da nebbia, guidasiluri giroscopico ad aria compressa, regolo calcolatore lineare, ecc). Inoltre nella sala è stato allestito un tavolo nautico completo di strumenti per il tracciamento delle rotte, di grande interesse tecnico e didattico.

 

Completano l’esposizione una piccola area archeologica (ceppo di ancora romana; porzioni di anfore, chiodo in rame di vascello del XVII secolo, ecc) ed una vasta raccolta di modelli di antichi velieri e di navi mercantili di varie epoche. Fra questi si segnalano un modello della nave “Bernina” della Compagnia Adriatica di Navigazione di Venezia, un modello di cantiere di un grande piroscafo su scalo pronto per il varo datato fine XIX secolo, un modello di imbarcazione lagunare da trasporto, un modello di nave egizia del XV secolo a.c., nota col nome di nave della regina Hatscepsut. Alle pareti della sala è esposta una vasta raccolta di Bandiere di Marina, fra cui tre bandiere di 2° e 3° grandezza risalenti al 2° conflitto mondiale della Marina degli Stati Uniti, del Regno Unito e della Regia Marina italiana.

Aggiornamenti e News:

08.03.2017

Inserito elenco testi catalogati nella sezione Biblioteca

04.06.2016 Modificata impaginazione del sito e correzione di alcuni testi.

03.06.2016 Inserita pagina consultazioni testi collegata con il sito www.issuu.com

31.05.2016 Inserita immagine Google Maps Info

30.05.2016 Modificata impaginazione, - Inserito collegamento FB

30.05.2016 Pubblicato sito

29.09.2016 Modificate pagine "Le Sale"

27.05.2016 Modificata impaginazione sito

© Copyright 2017 Centro Studi Abruzzese di Cultura e Tradizione Navale Codice Fiscale 93047670695. Tutti i diritti riservati